Negli ultimi anni il marchio Decathlon si è affermato nello scenario economico con significatività, raggiungendo presto i livelli dei competitors del settore dell’abbigliamento e degli accessori sportivi. Oggi Decathlon è sinonimo di una vera e propria esperienza che il cliente vive nei suoi negozi ampi e ben forniti che soddisfano le esigenze non solo degli sportivi, ma anche degli amanti del tempo libero a contatto con la natura. Oggi in tutto il mondo i negozi di quest’azienda che ha sede a Villeneuve-d’Ascq, nel nord della Francia, sono oltre 1500. I numeri parlano chiaramente di una realtà aziendale in forte espansione e capacità competitiva: nel 2018 ha contato 92.000 dipendenti e un fatturato netto di 11 miliardi di € (con un + 4,6% rispetto all’anno precedente).

Decathlon, la storia di un marchio di successo nel settore sportivo

Decathlon nasce nel 1976 da un primo negozio vicino Lille, nel cuore settentrionale della Francia. L’idea imprenditoriale di fondo di Michel Leclercq è quella di rendere accessibili a tutti accessori e attrezzature sportive, a qualunque età e a qualsiasi ceto sociale.  Per questo Leclerq recluta sei collaborati appassionati di sport, per iniziare questa nuova avventura. Lo sport, individuale o di gruppo, a contatto con la natura o in palestra, deve essere alla portata di tutti, non solo degli addetti al settore, ma anche dei principianti. L’idea ha subito successo ed è supportata dall’offerta al cliente di un ottimo rapporto qualità/prezzo.

A favorire il successo di Decathlon è anche la  nuova tendenza in fatto di stile di vita più attento alla salute. Moltissimi, giovani e non, sono alla ricerca del benessere anche attraverso l’attività sportiva e si ritagliano del tempo libero per praticare pesca, nuoto, tennis, ma anche solo walking.

Nel 1986 Decathlon comincia a commercializzare articoli firmati con il proprio marchio, apre il primo negozio fuori da confini francesi (a Dortmund in Germania) e nel 1993 debutta in Italia con il punto vendita di Baranzate (provincia di Milano), seguito da Corsico e Lissone.

La presenza sul territorio italiano si fa sempre più diffusa: nel 1998 nasce il primo deposito italiano a Basiano (Monza Brianza) e il Campus di Lissone, vero e proprio centro servizi per tutta Italia.

Nel 1996 viene raggiunto il primo traguardo: 10.000 collaboratori nel mondo; nascono inoltre le prime Marche Passione, Tribord e Quechua, alle quali nel corso degli anni se ne aggiungeranno altre. Nel 1998 apre il primo deposito italiano a Basiano (MB) e si costituisce a Lissone il Campus, sede centrale di Decathlon Italia comprendente tutti i Servizi.

Oggi sono più di 100 i negozi in tutta Italia, quattro i depositi logistici tecnologicamente avanzati, due uffici di produzione e 6500 i collaboratori.

Decathlon, il business model per il settore sportivo

Oggi Decathlon è un’azienda attenta al cliente, la cui centralità è indiscutibile. La mission aziendale è sempre quella di quarant’anni fa: rendere i benefici dello sport accessibili a quante più persone possibili. La Vision 2026 orienta il futuro dell’azienda alla creazione e commercializzazione di prodotti unici, a continuare a offrire al cliente un’esperienza unica nei negozi diffusi sul territorio.

Oggi le marche su cui può contare Decathlon sono 18 e tutte identificano i prodotti e la loro destinazione d’uso.  Quechua è il marchio per gli appassionati di montagna, escursionismo e campeggio,  Kipsta identifica la produzione destinata a chi pratica sport di squadra e poi ancora Domyos firma l’abbigliamento e gli accessori per gli amanti del fitness e del vivere libero. Da non dimenticare il marchio Tribord che accompagna gli appassionati di sport acquatici.

Ai tradizionali prodotti e accessori (abbigliamento, scarpe, strumenti, etc) si affianca Aptonia, la linea di prodotti di idratazione, nutrizione ed integrazione.

Alla vasta gamma di prodotti offerta, si affianca una serie di servizi alla clientela, nella consapevolezza che un cliente soddisfatto è un cliente che ritorna a fare acquisti e che consiglia agli amici di acquistare Decathlon. Oltre ai tradizionali servizi come il reso, l’assistenza clienti e la possibilità di acquistare la carta regali, Decathlon offre servizi molto personalizzati come i finanziamenti, un mercato dell’usato sportivo, consegne a domicilio, la possibilità di ordinare il proprio prodotto se temporaneamente manca nel punto vendita e ancora il laboratorio per la personalizzazione delle attrezzature sportive.

Decathlon, l’impegno sostenibile

Decathlon si impegna anche a favore della sostenibilità: la produzione, la commercializzazione e la distribuzione sono green oriented. Molti gli obiettivi societari per la riduzione dell’impatto ambientale: riduzione delle emissioni di anidride carbonica attraverso una razionalizzazione dei trasporti e della logistica, miglioramento dell’efficienza energetica dei negozi e dei siti aziendali, utilizzo di materiali (tessili, packaging, etc.) provenienti da risorse più sostenibili, aumento della raccolta differenziata.

Come lavorare in Decathlon

Un’azienda in continua espansione come Decathlon è sempre alla ricerca di nuovi e preziosi collaboratori. Tutte le risorse umane sono un patrimonio fondamentale per la crescita dell’azienda. Al link dedicato,  è possibile candidarsi. Si possono cercare le posizioni aperte per le seguenti aree lavorative: retail, logistica, produzione, finance. Moltissime le posizioni professionali e di carriera: dal venditore specializzato di reparto al Department Manager fino al Sales Assistant per il canale retail. Il core business dell’azienda infatti, è sempre alla ricerca di nuovi talenti. E poi ancora, con le competenze giuste è possibile far carriera nella logistica. Dal magazzino ai depositi, ci si può occupare a vari livelli della distribuzione e dei flussi di approvigionamento come Supply Chain Director Leader o come responsabile di dipartimento logistico o ancora come addetto alla qualità.

Di fondamentale importanza per l’azienda è anche il potenziamento della produzione. Per questo è sempre alla ricerca di competenze e professionalità nel campo dell’innovazione tecnologica in fatto di produzione di articoli sportivi.

Per candidarsi, al profilo di carriera prescelto e per  la sede di lavoro indicata, è possibile inviare attraverso il form i propri dati anagrafici e un curriculum allegato.

Decathlon, formazione continua per i dipendenti

Il personale è costantemente aggiornato e formato, poichè Decathlon cura l’erogazione interna di ore di formazione e aggiornamento. L’azienda inoltre cura la crescita professionale: il 91% dei contratti di apprendistato è stato trasformato in contratto a tempo indeterminato. Infatti Decathlon avvia alla professione gli studenti sportivi che hanno la possibilità di lavorare part – time nei negozi e nei depositi e continuare a proseguire gli studi.


Decathlon: l'opinione di chi ci lavora

100%
100%
100%
100%
100%
voto finale
Lavori per Decathlon?
Invia il tuo voto anonimo