Lavoratori.Blog

Lavorare per Just Eat:
opinioni e recensioni

Da circa un ventennio, grazie alla massima diffusione di internet, si è sentita l’esigenza di rendere più accessibile e veloce la consegna di cibo a domicilio dai ristoranti. Nasce così la figura del food delivery digitale, ovvero l’intermediario tra il cliente e il ristorante (o qualsiasi altra attività legata al mondo della ristorazione). Tra i leader mondiali in questo settore è presente Just Eat, fondata nel 2000 da Jesper Buch in Danimarca e lanciata sul mercato l’anno successivo.

La società conta circa 4.000 dipendenti e la sede principale è a Londra, in Inghilterra. È quotata alla borsa di Londra e ha chiuso il 2019 con un fatturato di 1 miliardo di sterline.

Le origini

L’idea di fondare Just Eat nasce dall’intuizione di offrire a un pubblico potenzialmente più ampio la possibilità di ordinare a domicilio, trasformando il momento dell’ordinazione in un’operazione semplice e veloce. Da allora è stato un continuo crescendo che ha portato la società ad espandersi anche all’estero, creando una rete capillare in 13 paesi, collaborando con circa 15.000 ristoranti e ricevendo ordini che superano i 100.000 pasti giornalieri.

Nel 2007 Just Eat è sbarcata anche in Italia tramite la controllata JUST EAT Italy S.r.l. ed è presente nelle principali città italiane con l’ambizione di coprire la maggior parte del territorio. Ad oggi è il più grande network al mondo nel campo della ristorazione.

Come ordinare su Just Eat

L’applicazione permette di fare da tramite tra il cliente e il ristorante; quest’ultimo dovrà versare una quota non fissa come partecipazione al servizio, oltre a pagare una commissione per ogni singolo ordine ricevuto che oscilla tra il 13/14% del totale ordinato. Com’è ben intuibile circa il 90% delle entrate della società provengono dalle commissioni sugli ordini.

Effettuare un’ordine tramite Just Eat è molto semplice e non richiede particolari conoscenze. È necessario entrare nell’apposita app, scaricabile dallo store del proprio dispositivo, oppure collegarsi al sito tramite PC. Una volta effettuato l’accesso verrà chiesto di impostare un indirizzo di spedizione, l’app catalogherà in automatico i ristoranti più vicini all’indirizzo fornito, mettendo in risalto informazioni come costo del cibo e della consegna, tipo di cucina disponibile, il minimo d’ordine e una media delle recensioni da parte dei clienti.

È possibile applicare dei filtri per affinare le ricerche in base alle proprie esigenze. Cliccando su un determinato ristorante verrà data l’opportunità di visualizzare tutti i cibi e le bevande che è possibile ordinare.

Come lavorare con Just Eat: il rider

Il modo più semplice e immediato per lavorare con Just Eat è quello di fare il rider, ovvero colui che effettua le consegne a domicilio. Inizialmente tale figura non era prevista dalla società, visto che l’attività principale era quella dell’intermediazione tra cliente finale e ristorante. Per offrire un servizio completo si è deciso di gestire le consegne in maniera diretta. Per poterlo fare Just Eat si serve di rider in grado di consegnare i piatti nei tempi e nei luoghi indicati dal cliente.

Si tratta di un’occupazione ideale per tutti coloro che hanno del tempo libero a disposizione. Per potersi candidare a tale posizione bisogna collegarsi sul sito principale dell’azienda e compilare un modulo presente nella sezione “diventa un rider”. Dovranno essere inseriti alcuni dati come il nome, il cognome, il numero di telefono, l’email e la città di residenza. Dovranno essere accettate le varie informative sulla privacy e l’accordo sull’inquadramento lavorativo previsto.

Una volta inseriti i dati, verrà creato il proprio account rider. Prima di passare alle consegne è richiesto il download dell’applicazione, l’invio dei propri documenti personali, la comunicazione dei propri dati bancari (indispensabili per ricevere i pagamenti) e programmare una chiamata con un operatore che illustrerà con precisione il tipo di lavoro da svolgere e fornire supporto per le prime consegne.

La figura del rider è inquadrata come lavoratore indipendente pertanto la quantità e i giorni di lavoro verranno decisi in autonomia dal lavoratore. Il rider dovrà garantire la consegna negli orari, nei luoghi e nelle situazioni di sicurezza previste, oltre al rispetto delle varie norme applicabili.

just eat lavoro

Associare il proprio ristorante a Just Eat

Anche per quanto riguarda la collaborazione tra Just Eat e il proprio ristorante si dovrà seguire una procedura simile a quella del rider. Bisognerà compilare un modulo specifico dove si andrà ad inserire il nome del ristorante, il numero di cellulare e la propria e-mail.

Entro breve tempo si verrà contatti tramite e-mail o cellulare e verranno fornite le informazioni riguardo all’affiliazione al servizio. Una volta accettate le condizioni si entrerà a far parte del gruppo, ricevendo svariati benefici come la pubblicità, lo sfruttamento delle tecnologie e alcune offerte esclusive. Inoltre vengono forniti consigli sull’incremento dei profitti, maggiore controllo sulle proprie attività e la fornitura di elementi utili per accrescere la produttività del ristorante.

Opportunità di lavoro nei vari dipartimenti

Lavorare con Just Eat non prevede un’occupazione solo per le figure di rider o per coloro che intendono associare il proprio ristorante. La società offre la possibilità a figure diverse di entrare a far parte del gruppo in impieghi di vario genere nel campo legale, tecnologico, marketing, finanza e tanto altro ancora.

Per visionare le opportunità di lavoro offerte, è possibile collegarsi alla pagina https://careers.just-eat.com/opportunities e visionare le mansioni alle quali è possibile candidarsi. Cliccando nelle varie sezioni si potranno visionare i dettagli del lavoro e inviare la propria candidatura. La maggior parte delle mansioni sono richieste in luoghi all’estero, pertanto è necessario conoscere la lingua inglese ed essere disposti a trasferirsi in un’altra nazione.

Spazi riservati per i neolaureati

Una grande società è alla ricerca costante di personale competente che sia in grado do portare idee innovative per affrontare e vincere le sfide di mercato. Just Eat riserva ai neo laureati l’opportunità di entrare a fare parte del gruppo mettendo in campo le proprie idee e i propri progetti negli ambiti richiesti.

La figura è chiamata ad interpretare le esigenze del cliente, le sue aspettative e il modo in cui sceglie i prodotti da consumare. Il tutto viene svolto all’interno di un team dinamico e intraprendente che ha già portato a diverse innovazioni come l’ordine a comando vocale e lo sfruttamento della realtà virtuale.

Coloro che hanno intrapreso una laurea in tecnologia potranno entrare a far parte di un team con vasta esperienza nel campo dell’analisi dei dati, sicurezza, automazione delle consegne, infrastrutture di rete e molto altro. L’azienda mette a disposizione i propri terminali tecnologici di ultima generazione, consentendo al soggetto di progredire ulteriormente nel proprio campo.

Le opportunità non finiscono qui. I campi di impiego sono variegati e comprendono una moltitudine di mansioni. Sono ricercate figure esperte nella gestione dei software, data analyst, sicurezza, project managment, tecnologia e produzione. Come consultabile sul sito di Just Eat, tali mansioni sono disponibili in Inghilterra; si invita pertanto a contattare direttamente la società per ulteriori informazioni.

Just Eat: l'opinione di chi ci lavora

96.4%
94.5%
98.2%
94.5%
95.9%
voto finale
Lavori per Just Eat?
Invia il tuo voto anonimo

Invia recensione anonima

Oltre a valutare la tua esperienza lavorativa in Just Eat utilizzando stelline, puoi inviare una recensione utilizzando il modulo sottostante. Ci teniamo a sottolineare che non siamo in alcun modo legati a Just Eat. Tutte le recensioni sono anonime: per tutelare la tua privacy, non è richiesto né nome né indirizzo e-mail. Per lo stesso motivo, cancelliamo tutte le recensioni contenenti informazioni personali o che possano rendere una persona identificabile. Infine, sono vietati commenti con contenuti volgari, offensivi o discriminatori.

just eat

Scheda aziendale

  • Settore:
  • Anno di fondazione: Londra
  • Dipendenti: 3.600 (2018)
  • Sede: Londra
  • Fatturato: 918 Milioni € (2018)

Seguici su