Lavoratori.Blog
lavorare computer

Lavorare come traduttore online: 3 piattaforme a confronto

Il traduttore è la persona che si occupa di trasporre un testo dalla lingua originale alla lingua di destinazione, interpretandone il significato. La difficoltà maggiore è quella di preservarne lo stile, mantenendo inalterato il significato, tenendo conto della differente metrica, del suono, del registro linguistico e del ritmo. Il giusto equilibrio tra il testo di partenza e il testo finale è spesso garantito da un lavoro di “arrangiamento”, cioè l’opera di adattamento utile per conciliare la differenza, anche culturale, tra lingue.

Il lavoro del traduttore riguarda esclusivamente la comunicazione scritta e ciò differenzia questa figura professionale da un’altra simile, cioè l’interprete il cui ambito di attività riguarda, appunto, la comunicazione verbale.

Situazione del settore “traduzioni”

Un settore che non è mai passato di moda, anzi che sta manifestando una crescita dimensionale è proprio quello delle traduzioni. Infatti, nonostante le tecnologie del nostro tempo ci offrano strumenti sempre più avanzati per comunicare, le difficoltà a livello di scambio internazionale restano e la produzione di testi in lingue differenti aumenta. Pertanto, la figura del traduttore è sempre più richiesta per superare i problemi di decodifica e di comprensione in una lingua comune. 

Inoltre, la professione del traduttore in Italia, nonostante sia molta richiesta, non conta su un’offerta particolarmente ampia. Infatti, nel nostro paese, lavorano stabilmente come traduttori professionali poche decina di migliaia di individui.

Inoltre, l’Italia è l’unico paese in Europa a non aver ancora provveduto a regolamentare la professione. Non esiste, infatti, un albo professionale anche se una recente proposta di legge ha richiesto l’istituzione di un vero e proprio ordine professionale. 

Profilo professionale del traduttore

Il traduttore è, di solito, un individuo interessato ai viaggi e alla cultura, appassionato e conoscitore delle lingue. Egli deve possedere una buona organizzazione del lavoro, capacità di analisi, buona cultura generale e specializzazione nella materia da trattare.

Il lavoro del traduttore si caratterizza, infatti, per l’ampia libertà nella organizzazione degli spazi e dei tempi lavorativi. La puntualità nelle consegne è un qualcosa che non si può contrattare ma che si dà per scontato. Per questo occorre un’ottima organizzazione personale.

Come la professione non è regolamentata, allo stesso modo non esiste un percorso formativo preciso da seguire. Pertanto, la laurea e le specializzazioni – tipicamente in Traduzione e Interpretariato (LM-94), Culture moderne comparate (LM-14) e Lingue straniere per la comunicazione internazionale (LM-38) – servono per puntare a retribuzioni più elevate e per distinguersi dalla concorrenza, ma non sono requisiti obbligatori.

Quindi, se si possiedono le doti di partenza, ci si può affidare anche alla formazione online, che consente di apprendere efficacemente nuove tecniche e competenze in maniera più facile e immediata.

Il traduttore online

Il lavoro del traduttore è uno di quelli che si può svolgere comodamente anche da casa. Le risorse offerte dal web permettono di entrare in contatto con realtà professionali molto distanti e di proporsi in mercati molto diversificati. Per questo, la figura del traduttore per il web è sempre più richiesta, per la quale non è previsto un percorso specifico, ma dove invece contano esperienza e interesse per l’informatica. 

I traduttori possono svolgere un’attività lavorativa dipendente o autonoma, nel settore pubblico o privato. In ogni caso, la modalità preferita sembra essere quella del free lanceche lascia allo stesso traduttore l’intera gestione del proprio lavoro, svolto e organizzato in completa autonomia. La tendenza, nel settore delle traduzioni online, è quella di iscriversi alle principali piattaforme interamente dedicate. Le principali sono: UnbabelTranslated Textmaster.

Confronto piattaforme traduzione online

Unbabel

unbabel sito traduzioni online

La piattaforma si propone come vantaggiosa per coloro che amano le lingue, hanno ottime competenze di scrittura e sono attenti ai dettagli.

Sono oltre 40 mila i traduttori che, da tutto il mondo, fanno parte della grande comunità di Unbabel che propone traduzioni in 28 lingue.

Sono essenzialmente due i percorsi fattibili: 

  • per i bilingue, la possibilità di sfruttare la propria madrelingua alla stregua di una competenza redditizia;
  • per i traduttori professionisti, la possibilità di riempire i vuoti lavorativi migliorando, al tempo stesso, le proprie capacità di revisione.

Il funzionamento prevede, in seguito alla registrazione, il ricevimento di almeno 20 lavori in una combinazione linguistica, in modo tale che gli esperti linguistici possano valutare le competenze e il lavoro dell’aspirante traduttore. La valutazione determinerà il guadagno orario e il tipo di lavori cui avrà accesso il free lance.

È possibile lavorare in qualunque posto, grazie all’App ufficiale e non si avrà a che fare con clienti ma si deve pensare solo a tradurre.

Inoltre, grazie alla “traduzione collaborativa”, i traduttori ricevono sia il testo originale, sia una proposta di traduzione fatta dalla tecnologia di Unbabel.

Si parte da un compenso orario di 8 $ all’ora e si può arrivare fino a 18 $ all’ora, a seconda delle competenze e della velocità del traduttore. I pagamenti sono settimanali e veloci grazie a PayPal e Payoneer.

Translated

Translated, sito per traduttori online

Da circa 20 anni, Translated offre servizi di traduzione professionale in 150 lingue e 40 aree di specializzazione.

Possiede un portafoglio di oltre 134.000 clienti e la sua principale risorsa, cioè i traduttori iscritti, quantificati in oltre 181.000 ed è considerata come una delle migliori aziende in cui lavorare, dai traduttori stessi.

La mission aziendale, infatti, punta molto sulla combinazione vincente tra creatività umana e intelligenza artificiale. A questo proposito, basta candidarsi completando la registrazione al sito per fruire di una reale opportunità di lavoro, da gestire in totale autonomia. Infatti, sono i traduttori che scelgono i lavori di loro interesse, specificando anche il loro prezzo a parola.

Inoltre, la community di Translated può beneficiare di corsi di formazione gratuiti unitamente a tutti gli strumenti tecnologici per supportare la carriera dell’aspirante traduttore.

A ciò bisogna aggiungere il grande vantaggio di lavorare con da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento. Una grande libertà, questa, che permette di ottimizzare il proprio tempo disponibile e, di conseguenza, i propri guadagni.

Le tariffe, come già detto, sono personalizzabili e i pagamenti sono puntuali alla fine di ogni mese. Le traduzioni richieste possono essere semplici, certificate o giurate, con la previsione di una maggiorazione a carico del cliente.

Translated è una grande realtà in corso di ulteriore espansione. Infatti, il 3 Dicembre 2018 è stata lanciata la nuova brand identity, in collaborazione con una delle più importanti agenzie di design al mondo. Il cuore dell’attività resta invariato, ma con importanti novità in termini di dominio, logo e nuove opportunità per rendere la lingua non una barriera da superare, ma un patrimonio da valorizzare.

Textmaster

textmaster piattaforma traduttori

La piattaforma offre traduzioni di alta qualità, lavorate da traduttori qualificati e sotto la supervisione dei project manager.

Sono 50 le lingue oggetto del servizio, comprendendo dai contenuti aziendali generici ai documenti specialistici in qualunque formato e anche in ottica SEO.

Gli standard di qualità sono piuttosto elevati e i circa 10.000 clienti possono dirsi decisamente soddisfatti del servizio. I traduttori, selezionati ad entrare a far parte della community di Textmaster, traducono solo nella loro lingua madre e devono superare una serie di test ideati per verificare che abbiano le abilità e l’esperienza richieste. 

Solo 1 candidato su 4 viene ritenuto idoneo per entrare a far parte del network di Textmaster. Per il livello Enterprise, inoltre, la valutazione viene eseguita in modo più approfondito esaminando il curriculum vitae del candidato, la sua esperienza e alcuni testi prova. A quel punto, i candidati vengono valutati da esperti “Language manager” per accertare ancora di più la loro competenza.

Una volta che il profilo del candidato traduttore è stato approvato, il free lance è libero di lavorare sulle attività di traduzione o copywriting che gli si addicono, in base alle proprie preferenze e disponibilità. La piattaforma è accessibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

La piattaforma offre la possibilità di avere un contatto diretto con il cliente e il supporto dei project manager disponibili per risolvere eventuali problemi e per aiutare il traduttore a fornire la traduzione o la copia (a seconda dell’area scelta) di altissima qualità. Ogni progetto sviluppato e concluso fa capo ad un singolo pagamento, da richiedere in pochi clic e da ricevere entro 7 – 14 giorni con Payoneer o PayPal. Infine, una specifica utilità consente di generare in automatico le proprie fatture.

Anna

Blogger e collaboratrice del network PUNTO Blog. Mi occupo principalmente di salute, diritti del lavoro e tutela dei consumatori.

Commenta

Seguici su